mormon.org Italia

Ti invitiamo a condividere i tuoi sentimenti/la tua testimonianza sulla restaurazione del Vangelo.

  • Io so senza ombra di dubbio che Dio vive e ci ama, Egli vuole il meglio per tutti noi che siamo suoi figli. Il Vangelo, composto dalle sacre Scritture e dal Libro di Mormon, è una guida per ottenere felicità e benessere spirituale e materiale su questa terra e ci libera dalla schiavitù della morte, grazie all'Espiazione di Gesù Cristo, accanto a lui, seguendo i suoi insegnamenti, sono certo che un giorno vivrò con lui assieme alla mia famiglia. Mostra altro

  • Vorrei dire che io so che il vangelo di Gesù Cristo è stato restaurato. Ai nostri giorni Dio ha chiamato un profeta, ha fatto venire alla luce il Libro di Mormon, e mantiene tutte le sue promesse che ha fatto ai popoli di antichità. La restaurazione vuol dire che la Chiesa che Gesù stabilì 2.000 anni fa è di nuovo fra noi. Vuol dire che per un certo periodo fu persa. Tutto questo fu profetizzato nella Bibbia; bisognerebbe studiarla. La restaurazione vuol dire che Dio ci ama. La restaurazione vuol dire che c'è una guida profetica sulla terra oggi. Dio non ci lascia soli. Per capire la restaurazione del vangelo, si deve conoscere la bibbia e leggere il Libro di Mormon. Ma per udire la vocina dello Spirito Santo o sentire l'amore di Dio, non ci sono prerequisiti. Dio ti ama. Studia quanto puoi. Chiedi aiuto al tuo Padre Celeste. Ti risponde nel suo tempo e in modo suo, ma risponde sempre. :) Mostra altro

  • Sono molto grata al Padre Celeste di poter vivere sulla terra in questo periodo quando c'è la pienezza del Vangelo. So che il Libro di Mormon è la Parola di Dio. Tutte le Sacre Scritture testimoniano di Gesù Cristo. Dio ha dato l'autorità ai Suoi servitori di celebrare le ordinanze di salvezza ai Suoi figli. Sono grata che possiamo fare le alleanze con il Padre Celeste per poter un giorno ritornare di vivere con Lui. Mostra altro

  • A me, Joseph Smith e' la persona piu' fedele tranne Gesu' Cristo, che sia mai vissuto sulla terra. Lui ha ristorato la chiesa di nuovo sulla terra dopo centinai di anni, e' stato la persona che fu qui per ristorare il Sacerdozio grazie a John il battezzatore, Pietro, Giacomo, e Giovanni, ed anche Mose', Abramo, ed Elia messano le manni sulla testa di Joseph ed Oliver Cowdery per ristorare le chiavi del Sacerdozio di Aarone e Melchisedek, e il potere del suggelimento, del raduno, e del semini come le sabbie del mar. Joseph e' il profeta della ristorazione. Lui fu un esempio piu' grande, come Cristo, per noi che siamo ancora sulla terra. Mostra altro

  • So che questa Chiesa è l'unica al mondo a detenere le chiavi per fare tutte le ordinanze come faceva Gesù ai sui tempi, so che il Profeta ci guida sempre in ogni nostro passo per aiutarci a essere sempre dei bravi mebri fedeli, questo Vangelo e un messaggio di felicità che abbiamo che invitamo a tutte le persone di ascotarlo per vedere i grandi cambiamenti che portano nello loro vite, so che il Padre Celeste ci ama e vouole sempre il meglio da noi. Come un Padre terreno ci ama e vuole sempre il meglio per i suoi figli anche il nostro Padre Celstre lo vuole per noi. Voglio condividere i miei sentimenti che provo ogni giorno nel condividere questo Vangelo sarò eternamente grato ai miei genitori per avermi cresciuto in questo Vangelo vedo la immensa felicità che porta nella mia vita. Mostra altro

  • Ci sono molte persone, molte religioni e molte fedi nel mondo che hanno dato un resoconto della visita del Salvatore ai profeti sulla terra, ma non ho mai letto o sentito alcun resoconto della visita di Dio insieme a Gesù Cristo a un uomo, che è quanto è accaduto a Joseph Smith. Il risvolto di questo è portentoso! Il messaggio era così importante che Cristo portò Suo Padre con Lui! Invito chiunque abbia una mente assetata di sapere a scoprire di più su questi eventi che hanno portato al ritorno della vera chiesa di Cristo — e a permettere che questo cambi la sua vita come ha cambiato la mia! Mostra altro

  • I cieli si sono riaperti. L’autorità del Signore è stata conferita di nuovo all’uomo. L’autorità, come pure la Sua chiesa, sono nuovamente sulla terra, in preparazione per la seconda venuta del Salvatore. Joseph Smith era un profeta di DIO. Le ordinanze sono la manifestazione del Suo potere divino e oggi la Sua chiesa è guidata da profeti, veggenti e rivelatori. Ho la speranza certa di poter vivere con DIO e di poter godere delle sue magnifiche benedizioni. Sono un Suo figlio ed Egli mi esorta a essere perfetto mediante Suo Figlio, il mio Redentore Gesù Cristo. Mostra altro

  • So di essere stato portato in questa chiesa non dal braccio di carne, bensì dallo Spirito Santo; so che il mio Padre nei cieli mi ha chiamato a quest’opera. Sono consapevole che tutte le difficoltà che ho incontrato finora mi hanno portato dove mi trovo oggi e ho ancora un lungo cammino da fare. Ho una testimonianza più forte del Padre e del Figlio, più che in qualsiasi altro momento di tutta la mia vita. Conosco e posso testimoniare del potere del Libro di Mormon, che è la parola di Dio, assieme alle Sacre Scritture. I due assieme forniscono il mezzo per avvicinarsi al nostro Padre Celeste, anzi sta aspettando che lo facciamo. Attesto che, leggendo il Libro di Mormon, le cateratte del cielo si apriranno per chiunque ricerchi veramente le cose nascoste all’occhio spiritualmente nudo. Attesto che, tramite il profeta Joseph Smith, il Signore ha restaurato il Vangelo che era stato tolto dalla terra molto tempo fa. Posso dire con assoluta certezza che il Signore mi ha donato l’unica vera compagna che è al di sopra di qualsiasi mia aspettativa di quello che doveva essere una moglie. Attesto che i templi che si trovano in molti paesi sono la casa di Dio sulla terra e che al loro interno sono custoditi tesori non di questa terra, ma di simboli di spirito e verità. Rendo testimonianza del potere di suggellamento delle famiglie per tutto il tempo e l’eternità. Attesto che la famiglia, indipendentemente da qualsiasi cosa, è, è stata e sempre sarà essenziale nel piano del Creatore per tutte le Sue creazioni ai fini della salvezza di tutta l’umanità; attesto che, mediante il potere del sacerdozio, tutte le cose sono e saranno, sia in cielo che in terra. Rendo testimonianza di un profeta sulla terra oggi, Thomas S. Monson, il profeta, veggente e rivelatore del mondo. Ho una solenne e profonda testimonianza dei prodigi di questi ultimi giorni e dei miracoli che ci circondano ogni giorno, dall’aria che respiriamo finanche ai primi passi che facciamo scendendo dal letto a ogni sorgere del sole. Prego che possiamo tutti deporre l’inclinazione naturale del nostro cuore e venire a Cristo, che rinnova tutte le cose. Di questo rendo testimonianza. NEL SACRO NOME DEL NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO. AMEN Mostra altro

  • “Poiché so che Egli vive…” Mi è stato dato questo spunto al Seminario (una classe che frequento al di fuori della scuola, durante il periodo scolastico con studenti della mia età per imparare, crescere e insegnare). Era difficile rispondere a questa domanda senza trovarvi un opposto. Ho rigirato la frase e detto: “Se sapessi che Egli non è vissuto…” Se SAPESSI che Egli non è vissuto, e SAPESSI che il Vangelo non è stato restaurato sulla terra, se sapessi queste cose con una ferma testimonianza e con convinzione, so che non avrebbe senso darmi da fare. So che non sarei forte come lo sono oggi. So che mi sentirei sola, e nei momenti di profonda disperazione mi sentirei debilitata, depressa e senza speranza. So che non mi preoccuperei di amare e servire, e so che non mi impegnerei per ottenere cose migliori nella mia vita. Se sapessi che il piano di salvezza non fosse vero, so che sarei estremamente triste all’idea di non poter essere con coloro che amo nella vita a venire. Se credessi che il matrimonio e la famiglia non possono essere eterni, sarei davvero molto triste. Se sapessi che non c’è nessuno a cui potermi rivolgere per chiedere aiuto in tutti gli aspetti della mia vita, se sapessi che non c’è nessuno che conosce ogni mia preoccupazione e che ascolta ogni mia preghiera, la mia vita non avrebbe senso. Sarei addolorata. Sarei pigra; sarebbe devastante. Fortunatamente, so con tutto il mio cuore, mente e forza di avere un generoso Padre in cielo che desidera che io ritorni da Lui. So di essere una figlia forte, scelta ed eletta che ha ricevuto la benedizione di venire su questa terra in questo momento con uno scopo unico e divino. So che la mia famiglia può essere unita per l’eternità e che vivremo per sempre felici. So che c’è qualcuno che mi ama più di quanto si possa comprendere e che quel qualcuno ama te e me allo stesso modo. So che se fossi l’unica persona al mondo, Lui vivrebbe e morirebbe solo per me. So che ogni cosa accade per un motivo, e che le prove sono fatte su misura per noi individualmente. So che il meglio deve ancora arrivare e che posso fare ogni cosa tramite e per Lui. Non solo alcune cose, ma OGNI cosa. So tutto questo perché so che Lui vive. Mostra altro

Nessun risultato