mormon.org Italia

Ti invitiamo a spiegare il ruolo che la preghiera ha nella tua vita.

  • mi piace la preghiera. I miei genitori, fin da piccolo mi han insegnato che c'e qualcuno lassu che ci ascolta e che si prende cura di noi. ho sperimentato la preghiera in molte occasioni, e sempre ho ricevuto risposta. Dio ha sempre risposto alle mie preghiere, e molte volte l' ha fatto in una maniera diversa da quella che mi immaginavo, pero l' ha fatto e ho saputo che era la sua risposta. So che Dio risponde alle Preghiere, solo ha bisogno che possiamo dimostrare con le azioni che quella risposta e importante per noi Mostra altro

  • Pregare e un ottimo modo per comunicare con mio Padre e vi posso portare la mia testimonianza che mi ha sempre risposto, l'importante e saper ascoltare la sua risposta senza distrarci lui può rispondere in tante maniere. Mostra altro

  • La preghiera è una costante nella mia vita, dall'infanzia ad ora. E' sempre stata una libera conversazione con Dio dalla quale mi aspettavo delle risposte. Una volta conosciuta la Chiesa ho imparato a ringraziare maggiormente durante le mie preghiere, ad aspettare con maggiore speranza e anche con determinazione una risposta. Per un periodo non mi sono rivolta a Lui perché ero arrabbiata e confusa. Ciò che mi accadeva aveva acquisito un peso difficile da sopportare, un peso che mi stava portando al cinismo. Riprendere è stato impegnativo, soprattutto tornare a credere che sarei stata in grado di recepire le risposte. Ne è valsa la pena. Oggi facciamo molte preghiere in famiglia e mio figlio di 3 anni ama proporsi e farle. Voglio che sappia che Dio è e sarà sempre a sua disposizione, che non si volterà mai dall'altra parte negandogli un sostegno nella preghiera. Mostra altro

  • Sto scoprendo sempre di più l importanza della preghiera, soprattutto adesso in missione, parlare con mio padre celeste mi da conforto, sapere che lui c'è, e mi rassicura, la preghiera e' L unico mezzo per poter cominicare con lui, è più l applico più posso sentire il suo grande amore che ha per me. Io so che lui mi ascolta e mi risponde.:) Mostra altro

  • Pregare costantemente ogni giorno mi aiuta a sentirmi più vicina al mio Padre Celeste. Considero questa speciale comunicazione fondamentale per la mia crescita e forza spirituale. Quando mi rivolgo al Mio Padre Celeste cerco di essere sempre grata per le benedizioni che ricevo ogni giorno, anche molto semplici come per esempio una buona salute. Nel momento in cui prego apro i miei sentimenti a Lui, so che mi ascolta e che mi ama. Sono grata di poter comunicare con Lui direttamente in questo modo, mi dà la conferma, specialmente nei miei momenti di sconforto, di non essere sola in questo mondo senza uno scopo nella vita, questo semplice gesto quotidiano mi aiuta a ricordami chi sono, cioè una figlia di Dio. Mostra altro

  • pregare mi aiuta a sentirmi costantemente vicina al mio amato Padre Celeste. So che quando prego posso sentire il suo amore nella mia vita. So che Egli mi conosce anche meglio di quanto io posso conoscere me stessa..e so che posso chiedere a Lui di aiutarmi a capire qual è la giusta scelta da prendere nella mia vita in ogni decisione che mi trovo a dover fare..so che Dio ascolta le mie preghiere e mi risponde! Lo ha sempre fatto e so che continuerà sempre a farlo se io continuerò a chiedere! Mostra altro

  • la preghiera è stata la chiave per sapere se quello che stavo cercando era vero è giusto. il Signore ci ha dato questo grande dono per chiedere a lui in prima persona....possiamo pregare in ogni momento in cui abbiamo bisogno di conforto di chiarezza e per ringraziare, mi aiuta tantissimo a sentirmi amata e avere un rapporto e un dialogo con il nostro Signore. se pregheremo con cuore sincero avremo la nostra risposta Mostra altro

  • La preghiera è il modo per comunicare con il Padre Celeste. Quando ho bisogno di parlarGli, Egli mi ascolta e mi guida. È tramite la preghiera che Lo ringrazio per tutto quello che mi ha dato. Mostra altro

  • Penso alla preghiera come a un’opportunità che una persona ha di parlare con Dio. Proprio come quando si impara a conoscere un'altra persona e si approfondisce tale rapporto tramite la comunicazione, credo che sia lo stesso quando si comunica con Dio tramite la preghiera: più si prega, più profondo diventa il legame con Dio. Parlando a Dio dei miei pensieri e dei miei sentimenti, ricevo da Lui l’aiuto di cui ho bisogno in quel momento. A volte ti senti confortato, altre volte sai senza ombra di dubbio che Egli ha ascoltato le tue suppliche, altre volte ancora può capitarti addirittura di non sentire assolutamente nulla. Varieranno le situazioni e ci sono anche molti modi in cui farlo, ma Dio ascolterà certamente le nostre preghiere. Tramite la preghiera puoi sentire sempre la presenza di Dio al tuo fianco e questo può darti coraggio. Mostra altro

  • La preghiera per me è la compagna di vita più fidata, più rassicurante e più utile di tutte. A me piace " telefonare" spesso al nostro Padre Celeste perché non trovo mai il numero occupato e anche perché ricevo spesso risposte utili e anche umoristiche. Ho proprio notato infatti che Lui ha uno spiccato senso dell'umorismo e certe volte mi risolve i problemi con una semplice battuta spiritosa che mi fa capire subito che stavo facendo di un moscerino un elefante. Mi piace pregare con i miei figli perché ascoltandoli pregare imparo sempre cose nuove del loro rapporto con il nostro Padre Celeste e inoltre sento un po' il livello della loro spiritualità. Allo stesso modo mi piace alla domenica ascoltare attentamente le preghiere che vengono fatte ad alta voce dalle sorelle e dai fratelli perché quello che dicono e lo Spirito che sento o meno, mi insegnano qualcosa di loro. Ma soprattutto mi piace "chiacchierare" con Lui quando sono sola nella mia camera alla mattina e alla sera. Certe volte, quando comincio con " caro Padre Celeste" penso alla grandiosità del fatto che Gesù ci ha insegnato a rivolgerci al Grande Dio di tutto il creato chiamandolo Padre e allora non riesco più ad andare avanti senza ringraziarLo di tutto cuore per il privilegio di potermi rivolgere a Lui in qualsiasi momento delle mie giornate con questo dolce e rassicurante appellativo: Padre! Quando mi capita di fare questa riflessione mi rialzo dalla mia preghiera tutta piena di energia positiva perché penso: Uaoo, con un padre così speciale non può che andarmi tutto alla grande!! E in effetti poi la giornata si snoda nel migliore del modi. Non potrei più vivere senza esercitare il privilegio di rivolgermi al nostro caro Padre Celeste tutte le volte che il mio cuore ne ha bisogno. Grande benedizione poter pregare! Mostra altro

Nessun risultato