mormon.org Italia

Perché e come condividi il Vangelo con i tuoi amici?

  • Condivido il Vangelo con i miei amici perché ha cambiato la mia vita e so che è il regalo più grande che si possa fare e ricevere. Condividere il Vangelo, per me, vuol dire viverlo e parlarne con naturalezza e umiltà. Non giudico mai il mio amico che fuma o la mia amica che beve o i miei amici che non rispettano altri comandamenti, perché Gesù disse alla donna adultera: "Neppure io ti condanno". E' bello rendere partecipi i miei amici del Vangelo perché il Vangelo è la mia parte più importante e più cara e, quando ne parlo, noto sempre che il nostro rapporto si rafforza perché, a prescindere dalla tua fede, ti puoi fidare di una persona che dice di seguire Gesù Cristo e lo fa giorno per giorno sotto i tuoi occhi. Mostra altro

  • Ogni volta che posso condivido il Vangelo con i miei amici e conoscenti aiutando i missionari e visto che il mio lavoro mi porta a contatto con molte persone cerco sempre di parlare della Chiesa. Il perché è facile intuirlo poiché la Chiesa mi ha dato molto tra cui una vita basata sulla felicità per raggiungere la vita eterna con il Signore che mi piacerebbe che anche le altre persone l'avessero Mostra altro

  • Condividere il Vangelo è un comandamento del Signore Gesù Cristo. Circa un anno dopo la mia conversione ho svolto una missione a tempo pieno, ovvero ho lasciato il lavoro e usando i miei risparmi mi sono recato nella zona di missione assegnatami. Li con un altro collega, che di tanto in tanto cambiava, ho fatto lavoro di proselitismo in varie città per due anni. Ritornato a casa, ho ripreso la mia vita normale, ma nei momenti opportuni parlo della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ad amici, colleghi, parenti. Conoscere la gioia del vangelo implica dare ad altri l'opportunità di fare altrettanto. Mostra altro

  • Chi è stato avvertito ha il dovere di avvertire il suo prossimo... Ho la mia testimonianza del Vangelo, mi ha cambiato la vita, ho avuto tantissimi benedizioni, sono molto felice di vivere il Vangelo, avere la conoscenza che mi aiuta ad affrontare le prove della vita. Per questo voglio condividere questa felicità con gli altri, e sono molto felice di vedere i cambiamenti nella loro vita quando anche loro si avvicinano a Gesù Cristo. Mostra altro

  • Innanzi tutto, con i miei amici non do "troppa" informazione se non la richiedono. non ho problemi a parlare della chiesa con nessuno, ma a volte, forse "tante volte" la gente vuole sapere quello che ti chiedono e se parli un po di più si chiudono credendo che io cerco di convincerli a fare qualcosa. quindi penso che questo sia il MIO metodo più apropriato per la mia personalita entusiasta in merito a condividere il vangelo. Mostra altro

  • Perche vorrei che tutti provassero la gioia che provo io, perchè amo il genere umano,,perchè amo Il Nostro Padre Celeste. il modo per condividere il vangelo che preferisco è tramite il mio esempio,a volte prendo spunto dalla liahona, le scritture e quando ha un'esperienza particolare che possa essere di aiuto la condivido tramite facebook ed ho visto che i parenti e gli amici sono interessati. Mostra altro

  • in modo spontaneo e naturale condivido ciò che so essere giusto o che mi da felicità. Mostra altro

  • Il vangelo ha cambiato la mia vita e io non saro` mai abbastanza grata per questo. Mi ha permesso di provare nella mia vita la pura gioia e mi aiuta a vivere una vita serena. questi sono sentimenti meravigliosi che ogni persona a mio parere dovrebbe provare ed e` questa la ragione per la quale cerco di parlare di esso e degli effetti che ha auto su di me e sui cambiamenti che ho visto nella mia vita. Quando parlo con amici e conoscenti provo la bella sensazione che solo condividere qualcosa di cosi` importante puo` dare, e cosi` racconto loro le mie esperienze, gli spiego cio` in cui credo e insieme talvolta leggiamo qualche passo scritturale. trovo che condividere qualcosa di cosi` importante come il vangelo sia la cosa piu` bella che ci sia!!! :) Mostra altro

  • La felicità deriva dalla carriera e dalla vita. Credo spesso che, se si ha una famiglia e dei figli, non si è felici se i propri figli non sono felici o non vanno bene a scuola. Ho scoperto che non è sufficiente che siamo noi genitori a istruire i nostri figli. Ho scoperto il potere della religione, che contribuisce a formare nei bambini gli obiettivi per il loro futuro. Una volta che trovano la motivazione in se stessi, la loro capacità di fare, studio incluso, viene rafforzata. Quando si tratta di istruzione dei figli, spesso parlo ai miei amici del Vangelo. Mostra altro

  • Mi dedico a servire molti di coloro sono in estremo bisogno e che vivono nella nostra comunità. Mi trovo fianco a fianco con molti amici e vicini. È un modo meraviglioso di mettere in mostra il Vangelo. Mi sono state poste così tante domande sui mormoni senza dover mai essere il primo a sollevare l’argomento. Non ho mai vergogna di far sapere che io sono mormone e mi piace rispondere, o provare a farlo, alle domande sulla Chiesa. Poi è facile metterli in contatto con i missionari. Mostra altro

Nessun risultato