mormon.org Italia
Gabriele: Mormone.

Ciao, mi chiamo Gabriele

Chi sono

Mi chiamo Gabriele Di Liberto e ho 19 anni. Sono nato a Milano, Italia. Sono nato nella chiesa e fin da piccolo sono stato istruito nei principi riguardanti il vangelo di Gesù Cristo. Ad oggi sono cresciuto e amo questo vangelo perché sento che è vero e puro. Ho avuto e continuo ad avere molte testimonianze della verità divina dei principi insegnatimi in chiesa. Ho finito recentemente le scuole superiori e mi sto preparando per partire nella missione italiana di Roma. Il 7 novembre 2017 partirò per servire il Padre Celeste e Suo figlio Gesù Cristo. Amo suonare la chitarra, cantare, ballare, guardare film e divertirmi con gli amici.

Perché sono mormone

Spesso la gente mi chiede perché vivo il vangelo, con tutte le sue regole e i suoi comandamenti. La risposta che do è piuttosto semplice. Gli uomini nella storia del mondo sono sempre andati alla ricerca di due cose fondamentali: uno scopo per vivere e la felicità. Il vangelo di Gesù Cristo ha portato nella mia vita sia uno scopo per vivere sia tanta tanta felicità non finta. Questa felicità e questo scopo sono scaturiti dal fatto che il Signore, attraverso il Suo spirito, ha parlato, e parla continuamente, al mio cuore e alla mia mente, manifestandomi che la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è l'unica vera chiesa sulla faccia della terra. Sono mormone perché so che questa chiesa è guidata da un profeta vivente che fa da tramite tra Dio e la Sua chiesa; sono mormone perché so che Dio mi ama e la mia anima ha un valore ai suoi occhi; sono mormone perché mi piace vivere il vangelo giorno dopo giorno e perché nonostante i miei errori posso essere perdonato giornalmente grazie all'espiazione del nostro fratello maggiore Gesù Cristo. Ringrazio il Padre Celeste per avermi fatto conoscere la chiesa che Lui ha voluto organizzare in terra tramite Gesù Cristo e Lo ringrazio per il Suo spirito che ogni giorno mi attesta la verità di ogni cosa.

Come vivo la mia fede

La mia vita vita è adattata al vangelo restaurato di Gesù Cristo. Mi piace leggere le scritture ogni singolo giorno; prego per avere forza contro le tentazioni e grazie a questo vivo una vita felice. Il vangelo mi ha dato speranza, una speranza che nutre le mie giornate. Sento l'amore del Signore che permea la mia persona. Cerco ogni giorno di tenere alti i miei standard che so essere giusti e veri agli occhi di Dio e Dio mi dà tante benedizioni. Ho sempre detto ai compagni di scuola e alle persone intorno a me di essere mormone; parecchie volte sono stato preso in giro per questo, e parecchie volte invece sono stato trattato con rispetto e perfino difeso. Dando l'esempio agli altri gli altri vedono una luce in noi, so che è così. Attesto che vivere il vangelo con felicità è bello e soprattutto possibile, nonostante la vita ci metta davanti difficoltà e prove che talvolta sembrano insormontabili ai nostri occhi. Se in alcuni momenti della nostra vita perdiamo tutto ciò che più ci è caro ma nella nostra mente c'è almeno il pensiero di Gesù Cristo e del Suo vangelo, allora ancora tutto è possibile. Questa è la speranza più forte che è dentro di me e che mi dà tanta felicità.