mormon.org Italia
Giulio Celestini: convertito, sportivo, studioso, odontotecnico, padre felice, figlio dei Dio, Mormone.

Ciao, mi chiamo Giulio Celestini

Chi sono

Sono padre di 6 figli 5 maschi e l'ultima arrivata è una bambina . Sono uno sportivo che gli piace il calcio tanto è vero che gioco con i miei figli ed essendo 5 maschi abbiamo una nostra personale squadra che ogni settimana sfida altri amici e tutto questo è divertente . Ho un laboratorio odontotecnico e da 34 anni costruisco protesi dentarie è un mestiere che adoro perchè creo qualcosa che si è perso nel tempo, e questo rende felici le persone quando riacquistano il sorriso . Insieme a mia moglie mi sento realizzato per tutte queste cose .

Perché sono mormone

Correva l'anno 1989 ha seguito di un torneo di calcio fatto dalla chiesa a livello nazionale ,durante una semifinale mi sono rotto la gamba destra (menisco,legamenti ,crociati e collaterali) ero molto arrabbiato con Dio e la chiesa intera. Avevo praticamente perso l'opportunità di entrare nel calcio che conta ,perso il lavoro e la ragazza di quel tempo che non era di Roma ma del nord Italia . Così in attesa di essere ricoverato, per essere operato , mi ritirai in un bosco di Roma ( forte antenne sopra villa Ada ) e per la prima volta mi inginocchiai e aprii il mio cuore a Dio chiedendogli scusa per le mie frasi ingiuriose nei suoi confronti e chiedendogli di farmi sapere se il libro di Mormon che i missionari in precedenza mi avevano regalato era vero (perchè questo era ed è il loro messaggio) così in accordo con questo loro insegnamento feci questo tentativo e accadde il miracolo mentre aprivo il mio cuore a Lui sentii una pace incredibile che mi isolò dal luogo dove ero e sentii una voce che mi chiamava per nome, mi impaurii e mi guardai intorno come se qualcuno che mi conoscesse mi avesse chiamato ,ma quando mi accorsi che nessuno c'era cercai nuovamente l'intimità; quando la riacquistai aprii il libro di Mormon che avevo portato con me e qualsiasi cosa leggessi mi sembrava di vivere le esperienze di quei santi profeti,si ero li con loro gioivo e piangevo a secondo delle situazioni . quando chiusi il libro mi resi conto che erano accadute due cose : la prima e che ero arrivato in quel luogo verso l'ora di pranzo,e quando mi rialzai era quasi il tramonto ed era il 2 di maggio così mi resi conto che sono stato seduto sotto il pino per diverse ore ; la seconda cosa è che c'era stato un temporale estivo ed io ero completamente asciutto mentre tutto intorno c'erano pozzanghere di acqua .Quando chiusi il libro avevo la certezza che questo libro è un'altro testamento di Gesù Cristo e quindi Joseph Smith è stato un profeta di Dio, e la chiesa è stata restaurata oggi .

Come vivo la mia fede

nonostante abbia una famiglia numerosa e un lavoro impegnativo grazie a una moglie speciale posso adempiere sia alle attività di quartiere per rendere il quartiere migliore (pulizie sistemazione delle aiuole aiuto a persone disabili ecc.ecc. ) che alle chiamate come membro della chiesa; sono stato diversi anni vescovo della mia chiesa ed è stato entusiasmante aiutare le persone a valorizzarsi e renderle autosufficienti sia spiritualmente , che materialmente vedere padri cambiare e divenire migliori e madri fare altrettanto e anche figli a migliorarsi questo mi ha permesso di vedere che tutto ciò aiuta una società a divenire migliore.