mormon.org Italia
Alma: italiana, mormona, testimonianza, dolci, bambini, missione, Mormone.

Ciao, mi chiamo Alma

Chi sono

Mi chiamo Alma e sono la "piccola" di casa, infatti sono l'ultima di tre figli. Nonostante il luogo comune per il quale si pensa che gli ultimi arrivati siano i viziati di casa, mi sono sempre rimboccata le maniche e già da giovanissima ho cercato la mia indipendenza economica facendo svariati lavori. Questo mi ha permesso di viaggiare molto, infatti amo viaggiare e sono una sostenitrice del fatto che non siano le persone a fare i viaggi ma i viaggi a fare le persone. Il mio carattere aperto e intraprendente mi ha permesso di arrivare più facilmente al cuore delle persone e allo stesso tempo di essere molto predisposta verso gli altri e facilitata nel creare legami di amicizia. Sono molto grata per tutti i miei amici e amo passare il mio tempo libero in loro compagnia cercando di essere un sostegno l'uno per l'altro. Sono una persona creativa e questo aspetto del mio carattere si riversa nella mia passione viscerale di preparare dolci di ogni forma, colore e gusto.

Perché sono mormone

I miei genitori si sono convertiti alla Chiesa di Gesù Cristo poco prima che nascessi, quindi sono nata e cresciuta in un ambiente in cui i principi e le dottrine della Chiesa mormone si sono radicate in me fin dall'infanzia. Queste influenze però non sono bastate affinché io proseguissi il mio percorso di fede senza domande o dubbi in merito alla veridicità di quello in cui la mia famiglia credeva. Infatti dopo aver passato un periodo di ricerca interiore, ho pregato molto e ho ricevuto la mia forte testimonianza. Da quel momento in poi ho saputo con certezza che la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è la vera e unica Chiesa di Gesù Cristo sulla Terra e che è stata restaurata per mano di un giovane profeta di nome Joseph Smith. Oggi la mia testimonianza è resa ancora più forte grazie a tutti gli insegnamenti appresi durante lo studio delle scritture e la partecipazione alle riunioni domenicali, seguire il vangelo di Gesù Cristo mi rende una figlia migliore, una sorella migliore, un'amica migliore, una cittadina migliore, e più di tutto una donna con un cuore più grande. So con tutto il cuore che il Padre Celeste mi ama e grazie a questo amore il mio desiderio è quello di poter essere sempre degna di diventare uno strumento nelle Sue mani. Sono grata per la felicità che deriva dalla mia obbedienza e spero di poterla condividere sinceramente con tutte le persone che incontrerò sulla mia strada.

Come vivo la mia fede

Sono mormone e l'esserlo è una parte fondamentale di me. Grazie agli insegnamenti ricevuti fin dall'infanzia il mio carattere è stato forgiato e vivo la mia quotidianità serenamente e felicemente. Servire gli altri è la massima espressione della mia fede e grazie all'esempio del mio Salvatore Gesù Cristo ho capito l'importanza di mettere a disposizione i miei talenti e le mie capacità per gli altri. All'interno dell'organizzazione della Chiesa sono molto attiva nella gestione di eventi che interessano giovani dall'età di 18 e 30 anni e bambini dai 3 ai 12 anni, ma sono soprattutto i bambini a regalarmi gioia e tanto tanto amore. Amo passare del tempo con loro e anche quando penso di essere io ad insegnare qualcosa a loro sono sbalordina da quanto siano loro ad insegnare moltissimo a me. Con semplicità riescono ad esprimere il vero amore ed è per questo che sono per me degli esempi da seguire. Presto partirò per una missione a tempo pieno come missionaria della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Inghilterra e il mio scopo sarà quello di invitare le persone a venire a Cristo aiutandole ad accettare in vangelo restaurato mediante la fede in Gesù Cristo e la Sua espiazione, il pentimento, il battesimo, il conferimento dello Spirito Santo e perseverando fino alla fine. Non c'è chiamata più grande e io non vedo l'ora di iniziare.