mormon.org Italia
Gianluca Gresta: uomo di famiglia, convertito, imprenditore, viaggiatore, fede, Gesù Cristo, Mormone.

Ciao, mi chiamo Gianluca Gresta

Chi sono

Sono un marito prima di tutto e un padre di famiglia. Sono un piccolo imprenditore assieme a mia moglie. Ci occupiamo di importazione ed esportazione di prodotti alimentari biologici. Amo il mio lavoro, il buon cibo e un agricoltura che possa devastare meno il nostro pianeta e noi stessi. La mia attività mi porta a viaggiare e conoscere gente e culture nuove. Lo ritengo un privilegio perché ho sempre amato viaggiare. Tuttavia la montagna rimane sempre il mio luogo ideale per riposare e meditare e ci vado il più spesso possibile. Ho una famiglia bellissima, amo condividere con loro ogni cosa e renderli partecipi di tutto ciò che ho. Siamo giocherelloni, ci piace ridere e scherzare e nostro figlio si diverte vederci così. Gli piace dire: "che famiglia pazza che ho!".

Perché sono mormone

Grazie all'esempio di luce di un nostro caro amico conosciuto per affari. Sempre integro, amorevole e ben disposto con tutti. Più di una volta mi sono chiesto cosa lo rendeva diverso dagli altri. Sapevo che era membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ma non conoscevo nulla di questa Chiesa e lui non ne aveva mai parlato. Un giorno gli dissi se poteva parlarmi un po' della sua fede. I suoi occhi, già brillanti, divennero raggianti e mi disse: "ti manderò un libro speciale". A distanza di poco tempo ricevemmo per posta il Libro di Mormon con la sua testimonianza. Da lì tutto è cominciato, fino al giorno in cui ricevetti la mia risposta personale. Le domande profonde dell'anima hanno trovato risposta. Sapere da dove vengo, qual è lo scopo della mia vita e dove andrò dopo questa vita, rendono i miei giorni pieni di Speranza e sempre degni di essere vissuti. Ho scoperto che la salvezza non è nell'ignoranza. Essere Mormone per me vuol dire conoscere, conoscere Dio, Lui vuole che i suoi figli conoscano qual è la via che ci riconduce a Lui. Io l'ho trovata qui e ne porto testimonianza. So anche che le famiglie possono essere eterne grazie al sacerdozio di Dio nuovamente restaurato sulla terra. La morte non le separerà. Sapere che ciò che amo di più, continuerà ad esistere con me, mi da una gran gioia, forza e ragione di vivere. Sono Mormone perché ho scoperto chi è veramente Gesù Cristo, il fulcro meraviglioso del piano di Salvezza. Senza di Lui tutto crollerebbe, non esisterebbe nulla. Lui è la mia via, verità e vita! Non avrei mai immaginato quanto grande e misericordioso potesse essere prima di divenire membro di questa Chiesa. Grazie al Libro di Mormon l'ho conosciuto. Tutto quello che faccio, lo faccio per gratitudine a Lui e al nostro Padre nei cieli. Ecco alcune cose per cui sono Mormone, ma c'è molto altro ancora!

Storie personali

In che modo il Libro di Mormon ti ha avvicinato a Dio?

Il Libro di Mormon ha aperto e continua ad aprire i miei occhi. Mi ha portato a conoscere chi è il Padre Celeste, mi ha portato a conoscere Gesù Cristo e il Suo ruolo importante come Salvatore e Redentore del mondo. Le parole di questo Libro hanno avuto e hanno il potere di toccare le corde della mia anima rafforzando la mia fede. Lo Spirito che non sapevo cosa fosse, mi ha avvicinato alla verità, portandomi testimonianza di questa opera sacra. Applicando nella mia vita ciò che il Libro di Mormon insegna, ho scoperto che Dio parla all'uomo come nei tempi antichi! Ho scoperto che avrei avuto diritto a ricevere risposte e rivelazione personale che mi avrebbero aiutato nella vita. Quando queste cose si sono rivelate essere vere, la mia testimonianza è divenuta incrollabile e Dio che prima sembrava essere una cosa astratta, è entrato nella mia vita! Tutte queste cose mi hanno reso più umile e mi accompagnano nel mio percorso di pentimento e ad avere un rapporto personale con Dio. Tuttavia questo è avvenuto solo quando decisi di leggere il Libro di Mormon con intento reale senza ipocrisia, con lo scopo di voler conoscere se era vero o no, seguendo l'invito dei missionari e l'invito che si trova sul Libro stesso in Moroni cap. 10:3-5 " 3 Ecco, vorrei esortarvi, quando leggerete queste cose, se sarà nella saggezza di Dio che le leggiate, che vi ricordiate quanto misericordioso sia stato il Signore verso i figlioli degli uomini, dalla creazione di Adamo fino al tempo in cui riceverete queste cose, e che le meditiate nel vostro cuore. 4 E quando riceverete queste cose, vorrei esortarvi a domandare a Dio, Padre Eterno, nel nome di Cristo, se queste cose non sono vere; e se lo chiederete con cuore sincero, con intento reale, avendo fede in Cristo, egli ve ne manifesterà la verità mediante il potere dello Spirito Santo. 5 E mediante il potere dello Spirito Santo voi potrete conoscere la verità di ogni cosa. Quella decisione cambiò per sempre la mia vita.

Come vivo la mia fede

Amo il mio Salvatore Gesù Cristo e amo il Suo Vangelo e cerco di viverlo in ogni momento della mia vita. Il mio incarico in chiesa come Presidente di Ramo (pastore) mi ha portato a conoscere meglio il Salvatore e ad apprezzare il Suo Vangelo. Sto vivendo esperienze meravigliose che hanno cambiato la mia vita. Spero di poter essere un influenza positiva per gli altri, soprattutto per coloro che servo. Amo prendermi cura del prossimo ed aiutarli nelle loro difficoltà anche con piccoli gesti quotidiani. Mi dedico allo studio delle Scritture e alla preghiera quotidiana, so che sono indispensabili per ottenere la conoscenza, l'ispirazione e le risposte da Dio. Visito regolarmente le famiglie che mi sono state assegnate. Cerco di prendermi cura di loro nutrendole spiritualmente e qualche volta aiutandole in lavori di manutenzione. Infine e soprattutto cerco di vivere la mia fede in famiglia, mostrando a mia moglie amore, rispetto e apprezzamento continui. La fede ci ha portati ad essere genitori di un meraviglioso figlio adottivo, un altro dono dal cielo. Ora con lui possiamo dire di vivere una pienezza di fede.