mormon.org Italia
Sorella Rossi: missionari, famiglia, giovane membro, testimonianza, sorella, Missione di Roma, Mormone.

Ciao, mi chiamo Sorella Rossi

Chi sono

Mi chiamo Erika Giada, nata e cresciuta a Genova, Italia. Dopo aver terminato il liceo scientifico che frequentavo a Genova, mi sono trasferita a Brescia per lavorare per poter mettere da parte soldi per partire in missione. Il 25 novembre 2014 ho salutato la mia famiglia e sono partita in missione. Ho un ragazzo, della mia stessa fede; il Signore ci ha fatti incontrare in un momento inaspettato e ora siamo felici. Anche lui fra poco sarà un missionario, non è facile non vedersi per quasi tre anni, ma noi ci aspetteremo. Ci siamo scelti e un giorno vogliamo diventare una famiglia eterna. Amo la mia famiglia e amo essere una missionaria a tempo pieno, amo essere uno strumento nelle mani del Signore per proclamare al mondo il Suo Vangelo. Amo vedere le vite delle persone attorno a me cambiare in meglio grazie al Vangelo restaurato. So che questa è la vera chiesa di Gesù Cristo, l'unica con la pienezza. So che Joseph Smith era un profeta di Dio e che da allora non è più mancato un profeta su questa terra. Parlate con i missionari, vi aiuteranno a capire e potrete ricevere la vostra personale testimonianza tramite lo Spirito Santo!

Perché sono mormone

Sono cresciuta in una famiglia molto particolare, in cui i momenti difficili sono stati molti. Mia mamma è membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni, mio papà è ateo, contrario alla nostra Chiesa. Ho potuto scegliere cosa seguire, pur andando contro le idee di mio padre, con conseguenti litigi e discussioni. Sono andata avanti nella mia fede lo stesso, tenendo duro e aspettando fino ad avere quasi 16 anni per fare il mio battesimo e diventare ufficialmente membro della Chiesa (normalmente l'età da battesimo è già a 8 anni). Nel 2011 mio papà ha incredibilmente accettato di permettere a me e a mia sorella (più piccola di 5 anni) di fare il battesimo. E' stata un'esperienza che non dimenticherò mai: appena uscita dall'acqua, improvvisamente la mia mente era libera, senza pensieri, dissi proprio a mia mamma: "Non riesco a pensare a niente!". Provavo una sensazione così forte di purezza che non posso negarla. Dopo il mio battesimo le prove della vita non sono finite, anzi.. ma la mia fede è rimasta forte, sperando sempre nel Suo aiuto. E Lui c'era sempre, non mi sono mai sentita sola, mi sono sempre affidata a Lui nei momenti difficili. Ho potuto imparare il perdono, la compassione, ho potuto vedere la differenza tra una vita con il Vangelo e una senza.. e sono grata di sapere che Dio è lì pronto a sostenermi, Lui esiste davvero! Vedo la Sua mano in ogni cosa che mi circonda, in ogni avvenimento della mia vita e so che ogni esperienza bella o brutta del mio passato è servita per farmi crescere e imparare. So che Gesù Cristo ha espiato per i nostri peccati e le nostre sofferenze, lo so perchè ho sentito il Suo amore dopo essermi pentita sinceramente dei miei errori. So che non ci giudica, vuole solo che ci pentiamo e seguiamo i Suoi comandamenti con impegno costante, così da poterci benedire. So che diventare mormona è stata la scelta migliore che potessi fare nella mia vita!

Come vivo la mia fede

Mi piace molto andare in Chiesa, partecipare alle attività dei giovani, crescere la mia fede. Ora sono una missionaria e so che questo è davvero il lavoro del Signore per aiutare i Suoi figli a essere felici in questa vita è in quella a venire.