mormon.org Italia
Vincenzo: Vincenzo, De Martino, chiesa, mormone, conversione, italy, Mormone.

Ciao, mi chiamo Vincenzo

Chi sono

Mi chiamo Enzo, sono diplomato in informatica e uso spesso la tecnologia. Vivo con i miei parenti ed ho un fratello e una sorella. Mi piace partecipare attivamente come membro della chiesa, ed aiutare i missionari che servono parte della loro missione nel mio rione. Mi piace stare in compagnia di buoni amici, e quando mi è possibile organizzo uscite per andare a cinema, concerti o piccoli viaggi. Mi piacciono molto i film di genere: horror, fantascienza, comici e documentari. Ascolto spesso la musica e mi piacciono gli sport come arti marziali, la skerma, e il tiro con l'arco. Spesso mi stabilisco obiettivi per poter pianificare il mio futuro. In questo periodo ho un obiettivo molto importante per me, che è quello di servire una missione per la mia chiesa.

Perché sono mormone

La prima volta che sentii parlare dei mormoni fu attraverso un'account di un'artista su un social network. Nella mia vita ho sempre sentito il desiderio di ricercare e di documentarmi sulle religioni. Credevo che esistesse qualcosa di superiore e che certi eventi che ho vissuto nella mia vita non potevano essere frutto del caso, quindi spesso e volentieri quando trovavo il nome di una religione che non conoscevo, iniziavo a documentarmi per conoscerla. Qualche tempo prima di trovare la chiesa mormona pregavo spesso che Dio mi mostrasse la strada per la verità. Quando comincia a documentarmi sulla chiesa mormona notai che la gran parte dei video e delle informazioni che si possono trovare su internet erano informazioni negative sui valori e azioni di questa chiesa. Trovai dei video particolarmente allarmanti che invitavano a diffidare della chiesa. Così mi domandai: "perchè una chiesa così possiede un così elevato numero di membri?" Dunque tornai all'inizio della mia ricerca, e scrissi il nome della chiesa prima di quello dell'artista, e trovai Mormon.org. Quando lessi la sua testimonianza capii che tutto ciò che avevo visto e letto prima non era compatibile con i principi che avevo appena letto, quella testimonianza mi colpì abbastanza da voler cercare dei missionari mormoni per approfondire in modo diretto le informazioni che cercavo. Ricordo che prima di cercare un contatto con i missionari pensai per alcuni mesi a ciò che gli avrei chiesto in modo da risolvere i miei dubbi. Quando incontrai i missionari per la prima volta avevo molte domande, ma una volta finito il nostro incontro ne avevo anche di più se pur diverse. Ci furono molti altri incontri, e dopo che molti dei miei dubbi furono sciolti pregai Dio per darmi una conferma che potesse convincermi della veridicità di questa chiesa, e dopo circa un mese e mezzo, mi battezzai. E' passato circa un anno dal mio battesimo, e nel progredire in questa chiesa, mi sento sempre più fortunato a farne parte.

Come vivo la mia fede

Cerco di seguire costantemente gli insegnamenti del vangelo in modo da applicarli alla mia vita. Da quando mi sono battezzato sono cambiate molte cose sebbene è passato solo 1 anno circa. Cercare di applicare il vangelo alla mia vita ha cambiato il mio modo di vedere le cose sotto molti aspetti, e anche il resto della mia famiglia nonostante non siano membri hanno notato questo cambiamento positivo. La verità è che vivendo il vangelo ho scoperto l'importanza di cose che prima davo per scontato, ed ho potuto osservare come il progresso spirituale sia importante per la felicità dell'uomo. E sono riuscito a provare a me stesso che Dio risponde alle nostre preghiere, e che ciò che facciamo di buono non sfugge alla sua vista, e sa sempre come ricompensarci. Quando decisi di voler svolgere una missione, sapevo che oltre ad aiutare il mio prossimo nel ricevere le benedizioni che Dio ci prepara, sarebbe stata un opportunità anche per me di poter avere un esperienza spirituale che mi avvicinasse di più a Lui. Oggi ho quasi completato i miei obiettivi che mi porteranno a svolgere una missione, e sono molto emozionato perchè so che ciò per cui ho pregato avverrà presto.