mormon.org Italia
Justin: ragazzo, futbòl americano, missionario, giovane fedele, Mormone.

Ciao, mi chiamo Justin

Chi sono

Sto servendo come missionario in Lecce. Prima della missione costruivo le finestre colorate per i nostri templi. Infatti, lo studio dove lavoravo sta costruendo le finestre per il tempio che sarà a Roma. Mi piace musica, così che vorrei scrivere musica. Mi piace tecno e più o meno qualsiasi tipo di musica. Prima della missione suonavo il Djembe come passatempo ma quando torno lo voglio imparare meglio, e pure il pianoforte e forse la chitarra. Spero di creare musica con i miei amici. Infatti mi piace scrivere delle poesie che un giorno spero di mettere a musica. Voglio studiare economia quando torno a casa a BYU. Spero di aprire un'azienda mia, ma in questo momento non so di che genere. Ho due sorelle e due fratelli. Giocavo a futbol americano prima della mission e mi piace fare campeggio assai. Mi affiscina la storia tanto. Prima della missione studiavo spagnolo per 5 anni, e purtroppo adesso non lo posso parlare per niente.

Perché sono mormone

Io sono mormone perche è vero. Ogni giorno che vivo questa fede, mene rendo conto la veridicità. Ogni giorno sento il sentimento che tutto è vero. è una piccola sensazione che qualcosa è giusta. Quando lo sento, mi sento felice, ed sento pace dentro di me. In quei momenti non posso trattenere un sorriso sulla mia faccia. Si, ci sono dei dubbi, ci saranno magari per un pò, ma non importa. I sentimento che ho avuto cacciano ogni dubbio fin quando non diventi una sicurezza nel mio cuore. Ho sentito la verità nel mio cuore e lo saprò sempre.

Storie personali

Perché i mormoni svolgono delle missioni?

Noi svogliamo la missione perche cene bisogno. La missione è la cosa più bella che abbia mai fatta. Le esperienze che hai in missione sono preziose e si può solo averle in missione. Lo spirito mi ha spinto di venire in missione, il mio amore per Gesù Cristo mi ha spinto di rimanere. Noi lo facciamo perche amiamo Dio e vogliamo bene a tutti gli uomini.

Come vivo la mia fede

Ora, sono missionario quindi mi alzo ogni giorno pensando, "come posso fare di più?" Ogni giorno c'è il pensiero che io voglio aiutare qualcuno. Inanzi tutto mi sforzo di essere un esempio per gli altri. Il primo messaggio che noi come missionari possiamo dare siamo noi stessi. Poi cerco di insegnare nei modi giusti. Come missionari siamo chiamati di essere testimoni di Gesù per tutti ma pure noi in Lecce siamo anche i responsabili per i giovani quindi noi cerchiamo di portare testimonianze sia con i giovani che con i simpatizzanti e i potenziali. La cosa più bella del vangelo è che quando lo vivi, ti fa pensare degli altri di più. Così dimentichi te stesso.