mormon.org Italia

Ciao, mi chiamo Kaiping.我是凱平.

  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing
  • Mao KaiPing

Chi sono

Sono padre e marito. Ho una moglie adorabile e due figli meravigliosi, tutti con una testimonianza solida del Padre Celeste e di Gesù Cristo. Per ventotto anni ho lavorato nell’industria automobilistica, ma ora lavoro come guida turistica offrendo visite guidate alle persone provenienti dalla Cina continentale. Quando parlo dei numerosi credi religiosi presenti a Taiwan, la maggior parte delle persone non è interessata. Questo mi fa apprezzare l’essere mormone, perché conosco il valore e la verità di questo vangelo. Inoltre, offro servizio di volontariato al Taiwan Historica, il Museo nazionale di storia di Taiwan. Ogni volta che spiego agli altri i quattrocento anni di storia di Taiwan, il mio amore per questo paese cresce.

Perché sono mormone

Mia nonna nacque durante la dinastia dei Ching ed era una cristiana fedele. Leggeva la Bibbia ogni giorno e pregava affinché la sua posterità fosse protetta e ricevesse pace da Dio. Alla fine, mio padre si trasferì a Taiwan. Un giorno di agosto, quando avevo diciassette anni, ero a casa con il mio fratellino più piccolo. Guardai fuori dalla finestra e vidi due missionari mormoni che andavano di porta in porta lungo la nostra strada. Improvvisamente sentii un senso di calore nel cuore, così andai subito a parlare con loro e circa due mesi dopo fui battezzato. So che Dio ha risposto alla preghiera di mia nonna, perché ho trovato pace e gioia nel Vangelo.

Come vivo la mia fede

Credo che il servizio sia la parte più importante del vivere la mia religione. Ho scoperto che servire il prossimo porta benedizioni nella mia stessa vita. Per esempio, una volta, quando ero giovane, ho organizzato un’attività per i membri non sposati della nostra chiesa, qui a Taiwan, e a questa attività ho incontrato mia moglie. Grazie a questa esperienza, ho imparato che servire gli altri è il modo migliore per vivere la propria fede, proprio come viene spiegato nel Libro di Mormon: “Quando siete al servizio dei vostri simili, voi non siete che al servizio del vostro Dio”.