mormon.org Italia

Perchè i missionari mormoni fanno proselitismo?

Risposta ufficiale

Il Salvatore insegnò ai Suoi discepoli: “Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli” (Matteo 28:19). Come seguaci di Gesù Cristo, i membri della Sua chiesa sono entusiasti di proclamare la buona novella del Suo vangelo restaurato a tutti quelli che sono disposti ad ascoltare.

Carlos E. Asay, un dirigente della Chiesa, ha detto: “[Esiste] un meraviglioso fenomeno che si verifica fra gli uomini quando la luce del Vangelo illumina la loro vita. Sembra quasi che la luce della verità si diffonda unitamente al desiderio di condividerla. Quando la nostra mente si arricchisce della nuova conoscenza, noi vogliamo che anche gli altri partecipino a questo privilegio; quando il nostro spirito si eleva per mezzo dell’influenza celeste, noi vogliamo che anche gli altri lo sentano; e infine, quando la nostra vita è piena di bontà, noi vogliamo che anche gli altri, e particolarmente coloro che amiamo, abbiano questa fortuna”.

Potresti aver visto i missionari in giro in bicicletta o andare di porta in porta a condividere il loro messaggio. Essi fanno tutto ciò che possono per trovare coloro che potrebbero essere interessati a imparare di più su Gesù Cristo e sul piano che Dio ha per la loro felicità. Servono in coppia, perché “ogni parola sia confermata per bocca di due o tre testimoni” (Matteo 18:16). I missionari servono volontariamente a tempo pieno per un periodo che va dai diciotto mesi ai due anni.

  • Sia io che voi conosciamo la verità in modo imperfetto. Cerchiamo di fare del nostro meglio con le informazioni che abbiamo, con le opinioni e le convinzioni che avevamo prima, con le cose che intorno a noi ci attraggono o meno. Poiché siamo imperfetti, condividiamo gli uni con gli altri quanto abbiamo imparato, soprattutto se si tratta del sentiero che conduce a grandi benedizioni. Mostra altro

Nessun risultato