mormon.org Italia

Marito e moglie possono essere uniti per sempre? I mormoni credono che le famiglie vivranno insieme in cielo?

Risposta ufficiale

I rapporti familiari possono durare per sempre, non solo per questa vita.

Proprio come alcune delle gioie più dolci della vita possono pervenire tramite i rapporti familiari, la perdita di una persona amata può essere fonte di profondo dolore.

Gesù Cristo conferì ai Suoi discepoli il potere di suggellare le famiglie per sempre quando Egli disse: “Io ti darò le chiavi del regno dei cieli; e tutto ciò che avrai sciolto in terra sarà sciolto ne’ cieli” (Matteo 16:19).

La morte non deve necessariamente essere la fine dei nostri rapporti con le persone a noi care. Il Signore rivelò al profeta Joseph Smith che “la stessa socievolezza che esiste fra noi qui esisterà fra noi là [nell’eternità], solo che sarà associata alla gloria eterna” (Dottrina e Alleanze 130:2).

I membri della famiglia che accettano l’Espiazione di Gesù Cristo e seguono il Suo esempio possono essere uniti per sempre grazie alle sacre ordinanze celebrate nei sacri templi di Dio. Queste ordinanze suggellano marito e moglie per tutta l’eternità e uniscono i figli ai genitori in una famiglia eterna (vedere “La famiglia: Un proclama al mondo).

  • Sì, credo che marito e moglie, e le famiglie possano rimanere insieme per sempre. Una delle più grandi benedizioni della mia vita è sapere che, se mi comporterò come ho promesso al mio Padre Celeste, avrò la benedizione di rimanere insieme alla mia famiglia per sempre. Per me, la conoscenza della natura eterna della famiglia è una delle verità più importanti del Vangelo. Essa influenza ogni decisione che prendo e dà alla vita una prospettiva unica e ricca. Ogni giorno mi sforzo di migliorare i rapporti con la mia famiglia perché voglio loro bene e so che, se lavoreremo insieme, affrontando le difficoltà della vita, saremo più vicini e avremo una migliore comunicazione spirituale. In cielo non riesco a immaginare di essere solo senza le persone più importanti della mia vita terrena. Mostra altro

  • Nel luglio del 2010 è morto mio padre. Per tutta la vita ha lottato con problemi di salute che hanno limitato le sue abilità fisiche. Fu battezzato nella Chiesa il giorno prima di andare a servire nella guerra del Vietnam, dove venne ferito e che determinò molti altri problemi di salute. La fede nella sua religione è stata la sua fonte di forza e gli ha dato il conforto di sapere che, anche dopo questa vita, sarebbe potuto rimanere con la sua famiglia. Grazie alla rivelazione moderna, come mormoni sappiamo che mariti, mogli e famiglie possono rimanere per sempre insieme. Se seguiremo i comandamenti qui sulla terra, saremo ricompensati con l’opportunità di avere una famiglia eterna in cielo. La conoscenza che ho delle famiglie eterne mi ha aiutato ad affrontare la morte di mio padre. Sapevo che le famiglie possono stare insieme per sempre, e che se avessi vissuto la mia vita secondo i comandamenti del Vangelo, avrei avuto la possibilità di rivedere mio padre. Anche sapere che mio padre sarebbe risorto e che il suo corpo sarebbe stato nuovamente perfetto mi ha dato pace. Molte persone non sanno di poter avere una famiglia eterna e, senza questa conoscenza, può essere molto difficile affrontare la morte. Il piano di salvezza e felicità ci permette di sapere che questa vita non è la fine. Le famiglie possono stare insieme per sempre. Mostra altro

  • Eccome! Questa meravigliosa promessa è una delle benedizioni più grandi che possiamo ricevere. Grazie alla debita autorità del sacerdozio, le famiglie possono essere suggellate spiritualmente per tutto il tempo e l’eternità. Queste benedizioni si ricevono nei sacri templi. Sapere che io e la mia famiglia staremo insieme per sempre, e che il Padre Celeste è a capo della mia casa, mi dà vera gioia. Mostra altro

  • Avere una famiglia è l’esperienza più bella che Dio mi abbia dato in questa vita, ed Egli permette a questo legame di continuare a crescere dopo questa vita, per tutta l’eternità. Perché “erediterete troni, regni, principati, e potestà, e domini, ogni altezza e profondità” (Dottrina e Alleanze). Mostra altro

Nessun risultato