mormon.org Italia

Che cos’è la fede?

Risposta ufficiale

Avere fede significa “spera[re] in cose che non si vedono, ma che sono vere” (vedere il Libro di Mormon, Alma 32:21 e Ebrei 11:1). Ogni giorno si agisce per il conseguimento di cose sperate, anche quando non si riesce a vedere il risultato. Questo è simile alla fede.

La fede in Dio è più che una semplice convinzione teorica in Lui. Avere fede in Dio significa confidare in Lui, avere fiducia in Lui ed essere disposti ad agire secondo tale credenza. È un principio di azione e di potere.

Il profeta Alma del Libro di Mormon paragonò la fede a un seme. Se il seme viene piantato e curato e se è un buon seme, crescerà e alla fine darà frutto (Alma 32:28-43). Lo stesso vale per la fede. Se si obbedisce ai comandamenti di Dio, si studia la Sua parola e si desidera credere in Cristo, la fede crescerà.

  • La fede è la fiducia in qualcuno o in qualcosa e, per quanto riguarda il Vangelo, è la fiducia che riponiamo in Gesù Cristo, la quale ci porta o ci induce a credere in Lui e a obbedirGli. È sempre basata sulla verità. La fede è un dono meraviglioso che ci porta ad avere speranza e carità, ossia il puro amore di Cristo. La fede ci spinge ad agire, ci induce a vivere secondo gli insegnamenti di Cristo e, inoltre, ci munisce della capacità di essere felici in questa vita e di avere una prospettiva volta all’eternità. Mostra altro

  • Quando avevo 42 anni ho esercitato la fede e ho imparato ad andare sul monociclo per la prima volta. Mi sono lanciato sulla ruota, pensando in pieno che sarei caduto, ma anche affidandomi ai suggerimenti dei miei figli, che dicevano che potevo evitare di cadere pedalando per spingermi in avanti. Oggi riesco a pedalare per diversi chilometri in un colpo solo! Quando lo faccio, esercito ancora la fede, ma mi ci affido molto meno ora che ho visto che i consigli dei miei figli funzionano. Ho esercitato la fede anche quando, a 22 anni, ho iniziato a fare ricerche sul mormonismo. Avendo ricevuto risposta alle mie prime preghiere, ho agito in base a quanto imparato, mi sono “lanciato” e ho dedicato anni di tempo e sforzi a vivere il Vangelo. Oggi esercito ancora la fede, ma mi ci affido molto meno ora che ho ricevuto anni di conferme che il Vangelo è vero. In entrambi i casi, la conoscenza è scaturita dalla dedizione e dall’esercizio. La fede è stato solo il primo passo per mettere alla prova tutto questo. Mostra altro

  • “La fede non è l’avere una conoscenza perfetta delle cose; perciò, se avete fede, sperate in cose che non si vedono, ma che sono vere” (Alma 32:21). Questo è uno dei miei versetti preferiti perché dà un’ottima definizione di fede. Ci sono passi delle Scritture che ho letto nella Bibbia o nel Libro di Mormon che, a essere sincere, non capisco cosa stiano cercando di dirmi. Dedicherò del tempo a parlare con il Padre Celeste per chiederGli di aiutarmi a capire quanto viene detto. Quando e se la risposta mi giungerà, dovrò ascoltare con le orecchie spirituali e accettare con fede che ciò che viene detto è vero. Devo aver fiducia nel fatto che tutto ciò che il Padre Celeste sta cercando d’insegnarmi è vero. Non ho mai visto quest’Uomo o non L’ho mai incontrato di persona, ma riconosco la grandezza delle Sue parole. Metto in dubbio la mia fede, specialmente quando guardo le rievocazioni della Crocifissione, durante le quali ci sono i soldati che si giocano gli indumenti del Salvatore, Gesù Cristo. Per quello che so ora, continuo a pregare affinché non sia io a lanciare i dadi per un capo d’abbigliamento. Lavoro costantemente per accrescere la mia fede. Lo faccio leggendo le Scritture e andando in chiesa e al tempio. Faccio del mio meglio per adempiere qualsiasi incarico mi venga dato nella Chiesa. Mi attengo alle alleanze che ho stipulato quando sono stata battezzata. Sostengo le alleanze fatte al tempio consapevole del fatto che tutto dipende dalla mia fedeltà al vangelo di Gesù Cristo. È un motivo per cui vale la pena lottare. Mostra altro

Nessun risultato